Chiesa di San Paolo Apostolo

In una piazzetta delimitata da via dell'Apollonion, nel quartiere dei pescatori: la Graziella, di cui è parrocchia, sorge la chiesa di S. Paolo

costruita sull'antica basilica paleocristiana che assieme a S. Pietro, S. Giovannello e allo Spirito Santo fa parte delle più antiche costruzioni religiose di Ortigia. L'attuale edificio risale al XVII secolo ed è posto su un dislivello che fiancheggia l'ampia area del tempio di Apollo. La costruzione della chiesa è sobria, sul timpano si legge l'iscrizione in ricordo della breve permanenza di S. Paolo a Siracusa: "HIC OLIM SYRACUSIS TRIDUO MANENTIS". In un rosone di vetro policromo è raffigurata l'effige del Santo. Attualmente la Chiesa è aperta al culto ed è ritornata ad essere la Chiesa dei Pescatori.

 

 

tratto da Architettura Religiosa in Ortigia di Lucia Acerra.

 

 

 

Questo sito fa uso di Cookies tecnici, si prega di leggere l'informativa sul Trattamento dei dati. per maggiori informazioni Privacy Policy.

accetto i cookies di questo sito